Messaggi dall’Akasha – Aprile 2021

A Marzo siamo stati invitati a darci da fare per “riscrivere” (se te lo sei perso, leggi qui il messaggio): pensieri, memorie, direzioni.

Con la testa tra i sogni e le mani sul cuore, con l’attenzione puntata sul lasciare andare i pesi del passato. Come è andata per te?

Guardando appena dietro le mie spalle, vedo molta energia focalizzata in quella direzione. Non solo nella mia vita ma anche in quella delle persone con cui sono entrata in contatto e ho lavorato nelle ultime settimane.

I messaggi che ricevo dall’Akasha a volte scivolano nel secondo cassetto della mia memoria. Ogni tanto li ripesco (sarebbe questa l’idea!) per riflettere su quello che è stato condiviso. Giustamente poi, coinvolta dagli eventi del quotidiano, mi ritrovo a guardare indietro come al momento di scrivere questo post, trovando conferma che quello che era stato evidenziato ha svolto un ruolo importante nelle settimane passate.

Credo che questo sia il doppio dono di questi messaggi, cioè la possibilità di tornare a rileggere e riflettere su quanto è successo, anche a ritroso, alla luce dell’energia condivisa. Un esercizio per allenarsi alla consapevolezza, alla presenza.

Messaggi dall’Akasha per Aprile 2021 – Luna Nuova in Ariete

messaggi dall'akasha

“L’energia è pimpante, rapida, autorevole, pronta e più aperta ad essere plasmata, utilizzata, per voi stessi e gli altri.

L’energia della Primavera che vi risveglia, certo: però è già ad uno stadio più avanzato, già in moto, potremmo dire.

Non prendete qui una pausa, perché sarebbe inopportuno, quasi uno spreco.

Assicuratevi invece di avere chiarezza su ciò che per voi è importante e di dargli tutta la vostra attenzione.

Le parole chiave sono due, altruismo e generosità.

Perché proprio queste parole chiave per i Messaggi dall’Akasha di questo mese?

Anche se siete concentrati su voi stessi e la vostra guarigione, espansione, realizzazione, ricordate che l’effetto di tutto ciò che farete sarà decuplicato, centuplicato, se terrete nella considerazione come quello che mettete in moto tocchi, benefici o aiuti chi è vicino a voi.

Non è questione di imprese umanitarie su larga scala quanto di aprirvi a considerare come quello che fate per voi migliorerà (o meno) l’esistenza di anche una sola persona. E se non vedete davvero nessun beneficio diretto, considerate se qualsiasi piccolo cambiamento o adattamento di ciò che intendete fare possa portare a qualsiasi tipo di beneficio.

Il risultato sarà la portata molto maggiore di quello che farete, portata che sarà chiara nel tempo dell’estate ed anche oltre, ma che crescerà impercettibilmente fin da subito.

Non è un obbligo, ma come sempre un invito. Tenete traccia di quanto fate, per verificare che quanto detto sia avvenuto.

Ci saranno domande, e noi le accoglieremo.”


Avrei avuto altre domande io stessa sui Messaggi dall’Akasha di questo mese, ma senza tante cerimonie, mi hanno comunicato che il collegamento era terminato.

Così, onorando le loro parole, ti invito a condividere con me le tue domande, così che io possa risponderti pubblicamente attraverso i Maestri dei Registri Akashici. Ti ricontatterò con la data della risposta.

Articoli simili